personA Che cos'è questo distributore automatico?
animeSushi1
personB In questo locale puoi ordinare acquistando dei buoni pasto.
Da qui potrai scegliere la guarnizione, il contorno e anche la dimensione. Negli ultimi tempi ci sono molti locali di ramen che ricorrono a questa formula!
personA Dopo aver acquistato il buono pasto, devi consegnarlo al commesso.
Per me dello tsukemen!
animeSushi2
personB Per me invece del ramen con cotoletta di maiale!
Ah, se vuoi puoi anche decidere la robustezza dello spaghetto.
Io lo vorrei consistente!
personA Ordinando dello tsukemen la pasta e il brodo vengono serviti separatamente, così possono essere assaporati sino all'ultimo sorso.
animeSushi3
personB Dev'essere appetitoso da mangiare mentre si sorseggia~♪
personA Finito di mangiare lo tsukemen, viene aggiunta della zuppa nel brodo. In questo modo puoi deliziarti bevendo una parte di zuppa ♡
animeSushi4
personB Mi scusi!
Vorrei la seconda portata di pasta.

Realizzato in collaborazione con  Tsukemenya Yasubee

Ramen

A Tokyo ci sono molti locali di ramen e a seconda del locale si possono assaporare diversi tipi di zuppe. come ad esempio alla salsa di soia, al miso, al sale e con cotolette di maiale. Ci sono anche piatti come lo tsukemen, per i quali la pasta e la zuppa sono servite in contenitori separati.

Ordinare da mangiare

animeRamen5
  • In molti locali si deve acquistare preventivamente il buono pasto presso il distributore automatico. Dopodiché, basterà consegnare il buono pasto al commesso. In quell'occasione si possono scegliere anche le guarnizioni.
  • Ci sono anche locali dove è possibile selezionare la quantità e la consistenza della pasta, la ricchezza del sapore e altro.

Come si mangia

animeRamen6
  • Dal momento che sia la pasta che la zuppa sono molto calde, è il caso di consumarli a piccoli sorsi per evitare di scottarsi.
  • I condimenti che si trovano sul tavolo (aglio, sesamo, pepe e così via) si possono aggiungere a piacere. Attenzione a non esagerare!

Altro

animeRamen7
  • Con gli tsukemen puoi gustare pasta e zuppa fino all'ultimo sorso.